Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

So stare nel piano e forte

Per la seconda serata curata dagli studenti e i docenti del Liceo Musicale A. Canova di Forlì, il filo conduttore sarà il Romanticismo. Senza la musica, sosteneva Nietzsche, la vita sarebbe un errore: ed errare in senso però positivo, è uno dei termini chiave del movimento ottocentesco. Senhnsucht, lo definivano i tedeschi: struggimento diremmo in italiano, ovvero quello che ci prende quando ascoltiamo o eseguiamo un pezzo molto inteso. Sulla scia di queste suggestioni gli allievi ci condurranno in un bosco di repertori, nel quale sarà piacevole sostare.

Data

08 Lug 2020
Expired!

Aggiungi il tuo commento